Press "Enter" to skip to content

A PROPOSITO DI ME

La vita è un gioco, ed è per gioco che ho scoperto quanto la testimonianza della mia quotidianità e l’interazione con le persone trasmettesse un ampio messaggio di valore culturale.

Sono diventato non vedente all’età di sei anni. Esplorare i propri limiti conduce alla ricerca di territori vastissimi ed è così che ho intrapreso viaggi, appreso l’arte della musica, nuotato per la nazionale paralimpica e conseguito con ottimi voti lauree e master.

Ho trasformato la cecità in una risorsa portandola nel lavoro con workshop esperienziali che valorizzino l’uso dei sensi non visivi, all’immaginazione e al valore tridimensionale della vita.

Lavorando con aziende internazionali e compagnie artistiche, sul piano educativo, organizzativo, mediatico e, in generale, culturale, ho scoperto quanto ci sia bisogno di tornare alla spontaneità delle relazioni, come quando si è bambini, riconoscendo nella diversità una risorsa del mondo.

COMPETENZE

  • Consulente sensoriale
  • Formatore
  • Laurea in Psicologia
  • Motivatore
  • Intelligenza emotiva